Jaramana

Campo_di_calcio_terminato_23-09-2010La Fondazione ha sostenuto il programma denominato “Progetto educativo per la realizzazione di strutture ed attività sportive in Siria per i rifugiati iracheni di Jaramana”, eseguito dall’ICU, su incarico dell’Ambasciata italiana a Damasco, nell’ambito del programma di emergenza IRIS. L’ICU ha ad oggetto la realizzazione di progetti nel campo della formazione, educazione, cooperazione universitaria, formazione professionale, con lo scopo di favorire lo sviluppo dei Paesi del Sud del mondo e promuovere la solidarietà in ambito internazionale. Obiettivo del progetto è quello di realizzare un’infrastruttura sportiva a Damasco, nel quartiere di Jaramana, che sia fruibile per tutta la comunità irachena ivi rifugiata, oltre che dai siriani residenti, e di organizzare attività sportive per ragazzi e ragazze. L’iniziativa ha infatizzato il grande valore dello sport quale strumento massimamente idoneo ed efficace per rispondere al disagio sociale, ed a prevenire le devianze giovanili per facilitare l’integrazione e l’aggregazione tra le persone di culture ed origini diverse, favorendo lo sviluppo sociale e personale degli individui.