Ritratti di Poesia 2019: la poesia e la società

Anche quest’anno, per la tredicesima stagione consecutiva, il Tempio di Adriano a Piazza di Pietra – il “salotto” di Roma – ha ospitato la rassegna di poesia contemporanea italiana ed internazionale “Ritratti di Poesia”, ideata nel 2006 dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale che, attraverso la Fondazione Cultura e Arte, promuove e realizza l’evento. Il 15 febbraio scorso, come di consueto, la manifestazione ha visto avvicendarsi per più di dieci ore consecutive, dalla mattina alla sera, incontri, reading, interviste, confronti ed idee, il tutto nel segno della poesia e del suo rapporto con le altre espressioni del genio umano (musica, scienza, medicina). In particolare, quest’anno il percorso della rassegna ha portato all’attenzione del pubblico alcune significative iniziative di valore culturale e sociale legate alla poesia.

La giornata è stata caratterizzata da alcuni momenti salienti, tra cui si segnalano: la performance dell’attore e compositore Luca Mauceri “L’infinito infinito”, dedicata al bicentenario della stesura della celebre poesia di Giacomo Leopardi; la proiezione di un frammento dell’intervista realizzata da TV2000 ad Ermanno Olmi, secondo cui “non c’è arma al mondo che possa vincere la poesia”, concetto che è valso idealmente come principio ispiratore della rassegna; l’incontro con la visual-artist e regista irlandese Clare Langan, che nei suoi lavori cinematografici combina poesia, estetica ed indagine sulla condizione umana; gli appuntamenti con i due compositori italiani Silvia Colasanti e Michele Sganga, che hanno illustrato le musiche composte per la poesia e ne hanno fatte ascoltare alcune, con la partecipazione del Quartetto Guadagnini e del baritono Riccardo Primitivo Fiorucci.

Nel corso della mattinata, è stato presentato in anteprima il volume “Piccolo dizionario della cura”, composto da poesie e saggi brevi sul tema della cura e realizzato dalla Fondazione Sanità e Ricerca. Ne hanno parlato insieme il Presidente della Fondazione Terzo Pilastro Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele ed il Presidente della Fondazione Sanità e Ricerca Avv. Vittorio Ruta.

Il Premio Fondazione Terzo Pilastro – Ritratti di Poesia, quest’anno, è stato consegnato dal promotore della manifestazione Prof. Emanuele al giurista, scrittore e poeta italiano Corrado Calabrò. Per quanto riguarda il contesto internazionale, la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale ha premiato quest’anno la poetessa sudafricana Ingrid de Kok, tra le più celebri del suo Paese.

Molti i poeti italiani ospiti del consueto spazio “Di penna in penna”, mentre è proseguito con successo anche quest’anno il progetto “Caro poeta”, dedicato ai licei romani: ne sono stati protagonisti Franco Buffoni, Terry Olivi e Elio Pecora che hanno incontrato gli studenti delle scuole Convitto Nazionale, De Sanctis e Machiavelli. Sono stati assegnati anche il premio nazionale ed il premio europeo di “Ritratti di Poesia.280”, per riconoscere la capacità di comporre versi anche nel tempo di Twitter.

Infine, si è parlato del Piccolo Museo della Poesia, con sede a Piacenza, assieme al direttore artistico Massimo Silvotti e la direttrice didattica Sabrina De Canio.

La manifestazione, aperta al pubblico con ingresso libero fino a esaurimento dei posti, è stata curata come ogni anno da Vincenzo Mascolo e realizzata con la collaborazione di InventaEventi.

Venerdì 15 febbraio, ore 9:30 – 19:30, Tempio di Adriano (Piazza di Pietra – Roma)

Info e Contatti:
InventaEventi srl
Tel.3386812902
progetti@inventaeventi.com
www.inventaeventi.com