ATTIVITA’ NAZIONALI (MERIDIONE) DELLA FONDAZIONE TERZO PILASTRO

L’attenzione ai bisogni sociali del territorio unita ad una visione sempre più ampia e globale del mondo

ROMA E PROVINCIA

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “Accoglienza e Sorrisi”, in collaborazione con l’Associazione Emergenza Sorrisi: il progetto si rivolge ai piccoli pazienti (e ai medici per quanto riguarda la formazione) provenienti dall’area sub-sahariana.

Progetto “Lo sport paralimpico dalla promozione ai giochi paralimpici”, in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico (C.I.P.): il progetto ingloba le attività agonistiche internazionali, nei Paesi stranieri, di preparazione e qualificazione ai Giochi Olimpici.

Progetto “Made in Mediterraneo – Tessere innovazione e artigianato”, in collaborazione con ACLI Lazio: si tratta di un progetto-pilota che, dall’area di Roma e provincia, si estenderà alle zone terremotate ed in prospettiva in tutto il Meridione d’Italia ed il Mediterraneo.

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Dottorato “Persona, diritti e sviluppo nel Mediterraneo”: in collaborazione con l’Università Europea di Roma, ateneo con una forte vocazione internazionale, orientata ai Paesi del Mediterraneo, ai quali rivolge la propria attività formativa.

Master di 1° livello in “Intelligenza Artificiale e Robotica”: promosso e sostenuto dalla Fondazione Terzo Pilastro, in collaborazione con l’Università Europea di Roma, ateneo con una forte vocazione internazionale, orientata ai Paesi del Mediterraneo, ai quali rivolge la propria attività formativa.

Cultura-

Progetto “Talent Prize”, in collaborazione con Editoriale Insideart Scarl, che mira in prospettiva a valorizzare sempre più i talenti artistici emergenti dei Paesi del Mediterraneo e del Medio ed Estremo Oriente.

Progetto “Visionarea”, in collaborazione con Associazione Amici dell’Auditorium, finalizzato a dare visibilità in Italia ai più promettenti talenti dell’arte orientale.

LATINA

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “Le Sirene di Ulisse”, in collaborazione con Associazione Reali Canottieri Reggia di Caserta: l’iniziativa si estenderà in prospettiva in tutto il Meridione d’Italia ed il Mediterraneo.

NAPOLI

TERMINATI:

Cultura-

Mostra “Partono i bastimenti”: promossa e realizzata dalla Fondazione presso l’Università Suor Orsola di Benincasa.

Mostra “Nik Spatari”: promossa e realizzata dalla Fondazione presso l’Università Suor Orsola di Benincasa.

Mostra “Mitoraj a Pompei”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Galleria Contini, presso gli Scavi Archeologici.

Mostra “Kokocinski. La Vita e la Maschera: da Pulcinella al Clown”: promossa e realizzata dalla Fondazione, presso il Museo Archeologico Nazionale.

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “Frecciazzurra 2”, in collaborazione con la Fondazione Comunità del Centro Storico di Napoli.

 

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Programma strategico denominato “Linee e obiettivi Strategici 2019-2025” e attività didattiche ad esso connesse, in collaborazione con l’Università Suor Orsola Benincasa: il piano strategico prevede ulteriori investimenti nell’attività didattica, rendendola più innovativa – attraverso l’utilizzo di tecnologie più avanzate – ed internazionale, grazie all’incremento degli insegnamenti in lingua inglese. Le linee di azione possono essere sintetizzate in: sviluppo di un ambiente dinamico e innovativo, incremento delle attività di ricerca, maggior qualità nell’offerta formativa e maggiori investimenti nella formazione del personale.

ISCHIA

TERMINATI:

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Campagna di scavi nella Baia di Cartaromana, di fronte al Castello Aragonese: progetto promosso e realizzato dalla Fondazione, in collaborazione con l’Associazione Archeologica, la Società Marina di Sant’Anna e la Società Cooperativa Ischia Barche, per il recupero di numerosi reperti archeologici di età romana dell’antica città di Aenaria e la creazione di percorsi espositivo-didattici per le scuole.

ARIANO IRPINO

TERMINATI:

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Donazione alla “Fondazione Biogem” di un macchinario all’avanguardia per la ricerca: la Fondazione Terzo Pilastro ha sostenuto le spese per dotare la struttura di un microscopio elettronico a due fotoni (MDF) che consente l’indagine cellulare e subcellulare (non invasiva) su animali vivi.

CONTINUATIVI:

Istruzione, Formazione e Ricerca-

 “Fondazione Biogem” (istituto di biologia e genetica molecolare): la Fondazione Terzo Pilastro vi ha fatto il proprio ingresso, in sinergia con importanti atenei e centri di ricerca come l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università Bicocca di Milano, l’Università degli Studi del Sannio, la Stazione Zoologica “Anton Dohrn” di Napoli e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

REGGIO CALABRIA

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “We Do Wi – Rigenerazione e valorizzazione delle Arti e dei Mestieri”, in collaborazione con le Cooperative Riunite Socio-Sanitarie – Coriss.

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Progetto “Didattica e Ricerca Internazionale sul Mediterraneo”, in collaborazione con Università per Stranieri Dante Alighieri: sostegno ai programmi formativi dell’Ateneo, attraverso il rafforzamento dei percorsi di didattica e di ricerca. In particolare, i corsi di laurea in “Operatori pluridisciplinari e interculturali d’area mediterranea” ed in “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali d’area mediterranea” mediante l’implementazione dei programmi formativi, la assunzione di personale docente e di ricerca.

CATANZARO

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “Gutenberg 17 – Dedalo e Icaro”, in collaborazione con il Liceo Classico Pasquale Galluppi.

COSENZA

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “L’appetito vien studiando 2”, in collaborazione con la Diocesi di Cassano all’Jonio – Caritas Diocesana.

MATERA

CONTINUATIVI:

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Cattedra Maritain su “Pace e dialogo tra le culture e le religioni del Mediterraneo”: promosso e sostenuto dalla Fondazione Terzo Pilastro, in collaborazione con l’Istituto Jacques Maritain.

ENNA

TERMINATI:

Cultura-

Progetto di nuova illuminazione della Torre di Federico II: realizzazione da parte della Fondazione Terzo Pilastro, di intesa con il Comune di Enna, dell’impianto di illuminazione artistica della Torre di Federico, monumento medievale tra i più apprezzati della Sicilia.

FUTURI:

Sociale-

Progetto per la creazione di una Casa di accoglienza per le donne vittime di maltrattamenti: progetto promosso e sostenuto dalla Fondazione Terzo Pilastro, in collaborazione con il Comune di Enna, per realizzare nell’immobile attualmente sede della scuola materna Fontanazza, da restaurare all’uopo, un centro di prevenzione e cura per le donne vittime di maltrattamenti e per i loro bambini.

AGRIGENTO

TERMINATI:

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Conferenza Internazionale “Multaqa. Mediterraneo di civiltà e di pace”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con il Centro Mediterraneo dell’Unesco di Valencia, presso il Parco Archeologico e l’Hotel Baia di Ulisse.

Cultura-

Mostra “Monumenta” di Fabrizio Plessi nella Valle dei Templi: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Galleria Contini, presso il Parco Archeologico.

Mostra di Igor Mitoraj nella Valle dei Templi: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Galleria Contini, presso il Parco Archeologico.

Concerto della Gerardo Di Lella Pop ‘Orchestra & Ammi Stewart nella Valle dei Templi: promosso e realizzato dalla Fondazione presso il Parco Archeologico.

FUTURI:

Cultura-

Concerto del gruppo musicale “Affetti Collaterali” (Prof. Bove) nella Valle dei Templi: promosso e realizzato dalla Fondazione presso il Parco Archeologico.

TRAPANI

TERMINATI:

Cultura-

Mostra “I grandi capolavori del corallo. I coralli di Trapani del XVII e XVIII secolo”: promossa e realizzata dalla Fondazione presso il Museo Regionale Pepoli.

Mostra “Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice”: promossa e realizzata dalla Fondazione presso l’ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana e Formica.

Mostra “MC2 Mothers’ Colors 2” con Solveig Cogliani: promossa e realizzata dalla Fondazione presso la Fondazione Orestiadi di Gibellina.

Installazione dal titolo “HELP – The Garbage Patch State” a Mozia (Trapani): promossa e realizzata dalla Fondazione, nell’ambito del progetto “Wasteland” di Maria Cristina Finucci, in collaborazione con l’Università Roma Tre e l’Università degli studi di Palermo.

PALERMO

TERMINATI:

Sociale-

Progetto di promozione della scherma per l’integrazione sociale dei diversamente abili: realizzato dalla Fondazione Terzo Pilastro in collaborazione con l’Associazione Panathlon International Club di Palermo, il progetto è stato finalizzato a promuovere l’attività sportiva della scherma come strumento di integrazione sociale delle persone con disabilità, anche attraverso corsi di scherma olimpica e paralimpica integrata, con il coinvolgimento di ragazzi sia con disabilità fisiche che intellettivo-relazionali.

Progetto “La Rinascita dei Paladini” di riqualificazione degli spazi dell’Ospedale Pediatrico G. di Cristina attraverso l’arte: la Fondazione Terzo Pilastro, in collaborazione con l’Associazione Mediterraneum, ha promosso e sostenuto la realizzazione di murales raffiguranti l’epopea dei Paladini di Sicilia negli spazi comuni della struttura ospedaliera, ad opera dell’artista Ida Saitta.

Istruzione, Formazione e Ricerca-

Conferenza Internazionale “Mediterraneo: Porta d’Oriente”: promossa e realizzata dalla Fondazione presso la Società Siciliana di Storia Patria.

Cultura-

Mostra “Partono i bastimenti”: promossa e realizzata dalla Fondazione presso il Teatro Politeama, Sala Gialla.

Mostra “Kokocinski. Estroflessioni figurative”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con Il Cigno Edizioni, presso Palazzo Sant’Elia.

Concerto del Maestro Vito Terribile “Coesistenze. I suoni del silenzio”, con la sand-artist israeliana Ilana Yahav: promosso e realizzato dalla Fondazione presso il Teatro Politeama.

Mostra “Di là dal faro. Paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con Fondazione Sicilia, presso Villa Zito.

Mostra “Stupor Mundi. L’origine” di Filippo di Sambuy: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con l’Associazione Mesime, il Museo Riso e la Fondazione Federico II, presso il Palazzo Reale, la Cappella dell’Incoronazione e Palazzo Belmonte Riso.

Concerto di beneficenza di Franco Battiato con la Royal Philarmonic Concert Orchestra: promosso e realizzato dalla Fondazione presso il Teatro Politeama, a favore dell’Associazione Itaca Onlus e dell’Ospedale Fatebenefratelli Buccheri La Ferla, entrambi a Palermo.

Mostra “Serpotta e il suo tempo”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, presso l’Oratorio dei Bianchi.

Mostra “Miti Mediterranei” di Alba Gonzales: promossa e realizzata dalla Fondazione Cultura e Arte presso Villa Malfitano Whitaker.

Mostra “Foresta Urbana”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Città di Palermo ed il Polo Museale di Arte Moderna e Contemporanea, presso Piazza Bologni e Palazzo Belmonte Riso.

Progetto “Fondazione Cultura e Arte per Ballarò”: promossa e realizzata dalla Fondazione Cultura e Arte, in collaborazione con la Città di Palermo, presso la Biblioteca Comunale di Casa Professa e Piazza Bellini.

Mostra “Viaggio in Sicilia” di Francesco Amico: promossa e realizzata dalla Fondazione presso la Galleria Lombardi.

Mostra “Antonio Cutino e la Palermo del ‘900. Nel segno della tradizione”: promossa e realizzata dalla Fondazione, con il supporto di Fondazione Cultura e Arte, presso Villa Malfitano Whitaker.

CONTINUATIVI:

Sociale-

Progetto “Riabilitazione psichiatrica attraverso l’educazione culinaria”, in collaborazione con l’Associazione “Progetto Itaca – Palermo”.

Cultura-

“Fondazione Giuseppe Whitaker” (ente che promuove la divulgazione dei valori artistici e culturali, l’incremento dell’istruzione, lo studio e la conoscenza della civiltà fenicia-punica del Mediterraneo): la Fondazione Terzo Pilastro, con il supporto di Fondazione Cultura e Arte, versa un importo annuale finalizzato al sostegno delle predette attività culturali istituzionali.

FUTURI:

Sociale-

Realizzazione di un presidio sanitario al quartiere Zen: promosso e realizzato dalla Fondazione Terzo Pilastro in collaborazione con il Comune di Palermo e la ASL locale, per dare una risposta concreta alle esigenze materiali impellenti di una comunità totalmente priva di assistenza in quel quartiere, con particolare riguardo al settore della medicina generale e del pronto soccorso e a quello materno-infantile.

Cultura-

Realizzazione di un’Accademia di Studi arabi-siciliani: promossa e realizzata dalla Fondazione, si tratterebbe di un luogo di studio, ricerca ed incontro tra la civiltà del mondo arabo e quella italiana, e siciliana in particolare, che testimoni la presenza degli Arabi nel nostro Paese per oltre 330 anni di storia.

CATANIA

TERMINATI:

Cultura-

Mostra “Louise Nevelson”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Fondazione Puglisi Cosentino, presso Palazzo Valle.

Mostra “Del mare, dell’aria e di altre storie” di Julio Larraz: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Fondazione Puglisi Cosentino, presso Palazzo Valle.

Mostra “Codici Sorgenti”: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la 999 Contemporary, presso Palazzo Platamone.

Mostra “Breve storia del resto del mondo” di Pietro Ruffo: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Fondazione Puglisi Cosentino, presso Palazzo Valle.

Mostra “That’s Life” di Ugo Nespolo: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Fondazione Puglisi Cosentino, presso Palazzo Valle.

Mostra “Soft Wall” di Pablo Echaurren: promossa e realizzata dalla Fondazione, in collaborazione con la Fondazione Echaurren Salaris, presso Palazzo Platamone.