Ricostruzione della Basilica di Sant’Agostino ad Algeri

Annaba_ridottoLa Fondazione, accogliendo positivamente l’istanza dell’Ordine dei Padri Agostiniani d’Algeri, ha partecipato ad un progetto di cooperazione internazionale per il restauro della Basilica di Sant’Agostino di Ippona ad Annaba.
Situata su una collina a pochi chilometri da Algeri, la Basilica agostiniana non è solo un edificio di culto, ma un vero e proprio luogo di incontro in cui l’appartenenza a diversi universi culturali non è elemento di separazione, ma piuttosto di celebrazione di valori e interessi condivisi, ben al di là delle diverse professioni religiose, delle differenti tradizioni etniche e culturali di ciascun visitatore. Stando all’ultimo dato, la Basilica accoglie ogni anno oltre 18.000 turisti, tra cui numerosi giovani, studenti e scolari, non solo di fede cattolica, ma anche musulmani ed ebrei.