“LUISS Progetto Mediterraneo”

Si tratta di un rilevante progetto, promosso unitamente all’Università LUISS Guido Carli di Roma, rivolto agli studenti bisognosi dell’area mediterranea nell’ottica di garantire loro una formazione universitaria di primo livello attraverso il loro inserimento nei percorsi di laurea triennale e specialistica presso l’Università LUISS con l’obiettivo, una volta completato il percorso di studi, di rientrare nei paesi di origine per offrire le competenze acquisite al servizio dello sviluppo economico e sociale di detti paesi.

Il progetto, in particolare, consiste nel formare una classe di 20 studenti di scuola secondaria provenienti dai paesi del Mediterraneo (in particolare dalla Giordania, Paese che raccoglie giovani bisognosi di ogni Paese all’interno del bacino del Mediterraneo) garantendo loro l’inserimento all’interno dei corsi di laurea triennali LUISS, erogati interamente in lingua inglese, e successivamente, per lo stesso numero di studenti, la possibilità di intraprendere anche il biennio di specializzazione presso la LUISS. Una volta finalizzato il percorso di laurea, i 20 studenti saranno dotati delle competenze di base utili a proseguire gli studi universitari nel Paese d’origine e a divenire i manager del futuro, nel presupposto che la cultura e la conoscenza dei principi della finanza e delle tecniche d’impresa costituiscano la base per il rilancio dell’area del Mediterraneo.

La grande sfida che si propone di affrontare il Progetto Mediterraneo è quella di rafforzare la cooperazione politica ed economica euro-mediterranea attraverso un percorso didattico comune incentrato sul dialogo e sulla collaborazione ai più elevati livelli formativi e di ricerca nonché di favorire l’incontro tra operatori economici, istituzioni, rappresentanti delle università nell’ottica di creare una classe dirigente consapevole delle opportunità derivanti da una maggiore interazione tra le realtà economiche, sociali, culturali e politiche della grande regione (Europa, Mediterraneo ed Eurasia).