Arte Contemporanea per il Tempio di Zeus

La Fondazione partecipa alla realizzazione della mostra “Arte Contemporanea per il Tempio di Zeus”, nella Valle dei Templi di Agrigento. Si tratta di un progetto avviato dall’UNESCO – Italia, dal Cigno GG Edizioni e dal MACRO (Museo d’Arte Contemporanea di Roma), assieme alla casa d’aste Christie’s, al Parco della Valle dei Templi di Agrigento, al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e alla Regione Sicilia. All’interno della mostra, che verrà inaugurata il 12 marzo 2010, saranno esposte alcune opere contemporanee appartenenti a celebri artisti, che verranno poi battute all’asta da Christie’s a Palazzo Clerici, a Milano, nel mese di maggio.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di raccogliere fondi destinati a finanziare le operazioni di recupero dei frammenti di una delle imponenti sculture di pietra calcarea che componevano il maestoso Tempio di Zeus, nella Valle dei Templi di Agrigento. Un’indagine archeologica svolta dall’Istituto Archeologico Germanico di Roma ha infatti permesso il ritrovamento e l’identificazione di numerosi frammenti appartenenti ad uno dei Telamoni, che potrebbero essere ricostruiti e ricollocati nella loro posizione originaria all’interno del Tempio.

La Fondazione contribuisce a questa importante iniziativa, che è finalizzata a valorizzare un bene storico-artistico di grandissimo valore, appartenente al patrimonio culturale del Mediterraneo. Un analogo evento di raccolta fondi per il recupero e il restauro della scultura calcarea si è già svolto a Roma, presso i Musei di San Salvatore in Lauro, nel giugno 2009.