Tesori nascosti

24 maggio 2001 – 8 luglio 2001

In questa mostra sono stati presentati i capolavori segreti di alcune tra le
più importanti collezioni private romane d’arte contemporanea, ciascuna delle quali è stata documentata secondo una chiave di lettura scelta dal collezionista. In questo modo è stato possibile riflettere sul significato del collezionismo italiano degli ultimi decenni e sulle motivazioni che portano ad appassionarsi a tal punto di un’opera da desiderarne il possesso, tracciando un itinerario che attraversa gli ultimi cinquant’anni di storia dell’arte, da Burri a Warhol.

Mostra a cura di
Ludovico Pratesi

Catalogo Edizioni Charta