Movimento Arte Concreta. 1948-1952

13 maggio 2003 – 31 agosto 2003

La mostra ha proposto un approfondimento su una delle più prestigiose
correnti artistiche italiane del Novecento, il Movimento di Arte Concreta (MAC), costituitosi a Milano nel dicembre del 1948, intorno a personalità quali Bruno Munari, pittore, scultore e designer, Atanasio Soldati, Gillo Dorfles, pittore e critico d’arte, e Gianni Monnet, architetto e grafico. Le opere esposte, tutte realizzate tra il 1948 ed il 1952, evidenziano la ricerca di forme pure e primordiali, oltre al rigore geometrico a cui si richiamavano gli artisti nella prima fase del Movimento, in aperta contrapposizione con il post-cubismo e il realismo.

Mostra a cura di
Enrico Crispolti

Catalogo Edieuropa-De Luca Editori d’Arte