L’Arte Animalier nel ’900 italiano. Pittori e Scultori alla Corte di Diana

24 Aprile 2007 > 27 Maggio 2007

La mostra ha valorizzato l’attività venatoria, sotto il profilo artistico e culturale, attraverso il lavoro di alcuni dei più significativi artisti animalier del Novecento italiano, come Roberto Lemmi, pittore, illustratore, naturalista, e Guido Cacciapuoti, scultore e ceramista. Le opere selezionate costituiscono un’esauriente rassegna della pittura e della scultura di genere, che negli ultimi cento anni ha rappresentato un chiaro elemento di raccordo fra l’uomo e la campagna, il tempo libero vissuto all’aria aperta e la cultura vitale di un naturalismo a dimensione umana.

Mostra a cura di
Ugo Massimo Cacciapuoti
Simonella Condemi
Giuliano Incerpi

Catalogo Editoriale Olimpia