Capolavori dalla Città Proibita. Qianlong e la sua corte

20 novembre 2007 > 20 marzo 2008

Con questa mostra la Fondazione Roma ha voluto rendere omaggio all’antica Cina del Celeste Impero e al suo periodo di massimo splendore, coincidente con il lungo impero di Qianlong, che va dal 1736 al 1796. Grazie alla concessione di importanti prestiti da parte del Museo del Palazzo Imperiale di Pechino è stato possibile raccontare le vicende di un’epoca florida e di un sovrano illuminato, aperto alle conoscenze scientifiche e culturali europee. Un contatto, quello tra Oriente e Occidente, testimoniato dalla figura del gesuita Giuseppe Castiglione, divenuto pittore ufficiale della corte dello stesso Qianlong.

Mostra a cura di
Gian Carlo Calza

Catalogo Mondomostre